Connettività Internet, telefonia e cloud: posti di lavoro ad Empoli

L​’azienda empolese nel settore delle telecomunicazioni ha illustrato le prospettive di sviluppo 2017-2019


Una nuova sede per l’attuazione di un programma di espansione triennale che, dal 2017 al 2019, prevede la crescita del fatturato a 10 milioni di euro e l’assunzione di personale qualificato fino al raggiungimento di almeno 50 dipendenti.

Questa la sfida lanciata da Timenet, azienda di Empoli che opera da oltre venti anni nel settore delle telecomunicazioni e che ha trasferito il proprio quartier generale da Via Di Vittorio a Via Lucchese, proprio per ampliare gli spazi operativi in vista delle prossime assunzioni.

“Continueremo ad investire sul nostro territorio per creare una fabbrica di talenti–ha dichiarato il Presidente di Timenet, Franco Iorio – dando l’opportunità, in particolare ai giovani in possesso dei requisiti richiesti, di crescere professionalmente in azienda. La nostra intenzione è quella di espanderci ulteriormente offrendo alle imprese servizi altamente professionali di connettività Internet, telefonia e cloud”.

La società ha organizzato una visita guidata della nuova sede per la stampa, alla presenza dell’Assessore alle Attività produttive del Comune, Antonio Ponzo Pellegrini.

"Oggi ho visitato una delle eccellenze imprenditoriali di Empoli e di tutta l’area -questo il commento dell’Assessore Pellegrini a margine dell’evento - Un’impresa che ci rende orgogliosi e che ha scelto di restare nel nostro territorio investendo e creando occupazione.Timenet ha sempre dimostrato una particolare sensibilità per i temi occupazionali e su questo tema vorrei ricordare la loro partecipazione all’iniziativa Bussola del Lavoro, che peraltro ripeteremo a Empoli nel prossimo settembre. Quando un’azienda cresce e si sviluppa è sempre una buona notizia pertutta la città. Da parte dell’amministrazione comunale ribadiamo la massima disponibilità al confronto sulle tematiche dello sviluppo con l’obiettivo di rendere Empoli un luogo ideale esempre più ospitale per gli imprenditori che vogliono svilupparsi e creare quindi lavoro”.

Con più di 6500 clienti ed oltre 200 business partner in tutta Italia, la società ha già portato sul territorio empolese la banda ultralarga, nota come ultra broad band (UBB) attraverso una piattaforma destinata alle imprese. Negli ultimi mesi Timenet ha assunto cinque persone arrivando a contare un totale di 31 dipendenti.

Il prossimo step, nell’ambito delle prospettive disviluppo, è quello di inserire a breve in azienda almeno altre tre figure in area tecnica (network e 2 support engineer), due in area commerciale e un’altra per la copertura di una posizione direttivanel comparto amministrativo per la quale occorre un alto profilo professionale. Ai candidati è richiesto il possesso di un titolo che dimostri una formazione adeguata (diploma di maturità e/o laurea) e in linea con la posizione per la quale si presentano.

Le assunzioni, circa una ventina, saranno progressive nel triennio in base alle esigenze aziendali e porteranno l’organico totale a quota 50 dipendenti.

“Non è semplice trovare personale nei ruoli che cerchiamo, soprattutto nel comparto tecnico – ha precisato Iorio – poiché è necessario avere un adeguato background scolastico e preferibilmente anche esperienze lavorative in ambito informatico. Da parte nostra, offriamo un apposito stage in azienda per tutte le nuove posizioni inserite. Puntiamo sui giovani ma, per alcuni profili professionali, anche su candidati più maturi. Nel prossimo futuro intendiamo creareuna nuova aerea aziendale dedicata alle risorse umane”.

Per quanto riguarda il fatturato, negli ultimi anni Timenet ha registrato una crescita esponenziale pari circa al 30% all’anno in media, chiudendo il 2016 ad oltre 5,5 milioni di euro.
Con l’espansione programmata per il triennio 2017-2019, che comprende anche la sede di Triesteoltre a quella di Empoli, l’obiettivo in linea con il trend aziendale è il raggiungimento dei 10 milionidi euro

Redazione Nove da Firenze