​Cascine per pedoni e ciclisti: nuova Ztl, lavori in estate

L’assessore Giorgetti: “Un intervento mirato alla sicurezza stradale e alla vivibilità del parco”


 Ultimo via libera della giunta comunale agli interventi mirati per migliorare la sicurezza stradale e la vivibilità, in particolar modo per ciclisti e pedoni, del Parco delle Cascine. E tra questi l’ampliamento della ztl con l’installazione di quattro nuove porte telematiche.

La giunta comunale oggi ha approvato, su proposta dell’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti, il progetto esecutivo relativo al miglioramento della mobilità all’interno del parco.
“La tutela del Parco delle Cascine rappresenta da sempre una priorità per l’Amministrazione – sottolinea l’assessore Giorgetti –. Con questi interventi puntiamo a rendere il parco sempre più a misura di pedoni e ciclisti scoraggiando l’utilizzo improprio di strade e viali interni. In particolare in viale dell’Aeronautica la ztl sarà in vigore h24 mentre in viale degli Olmi il provvedimento inizierà nella seconda parte della serata (dalle 23 o dalle 24) e andrà avanti fino alle 6 del mattino”.

Il progetto complessivo prevede anche l’istituzione di ‘zone 30’ all’interno del parco, l’ampliamento dell’attuale area pedonale con l’inserimento anche dei viali del Quercione e della Tinaia e dell’intero piazzale Kennedy.
La delibera approvata oggi è relativa alle opere necessarie per l’installazione delle quattro porte telematiche in corrispondenza dei varchi accesso alla ztl allargata: ovvero alle intersezioni tra piazzale Jefferson e viale degli Olmi, tra piazzale delle Cascine e viale degli Olmi, tra piazzale delle Cascine e viale dell’Aeronautica e quella tra via del Barco-via dei Vespucci-via del Pegaso. Lo stanziamento previsto è di poco meno di 370mila euro e i lavori saranno effettuati nel periodo estivo.

Redazione Nove da Firenze