Capodanno: concertone a Piazzale Michelangelo, c'è anche il Carmine

Oltre a piazza Signoria, San Lorenzo e Carmine, per la prima volta coinvolte Isolotto e Bartali. L'apertura straordinaria del Camping Internazionale Firenze


Perché scegliere Firenze per le festività di fine anno? Città d’arte italiana tra le più apprezzate al mondo, per la sua ricca offerta di musei e monumenti, a fine anno Firenze propone un’atmosfera romantica di rara intensità. Merito dei numerosi eventi in programma e degli allestimenti a tema natalizio: a partire dall’Immacolata, ovvero dal’8 dicembre, la città si trasforma con le luminarie artistiche, il grande albero di Natale e il Presepedell’Opera di Santa Maria del Fiore in Piazza del Duomo, con le vetrine dei negozi addobbate per l’occasione. A proposito di shopping, l’atmosfera tipica delle festività di fine anno affiora in tutta la sua magia nei vari mercatini di Natale sparsi per la città, con il maggiore nel suggestivo scenario di Piazza Santa Croce, oltre che nella Fierucola dell’Immacolata in Piazza Santissima Annunziata. Piste per il pattinaggio su ghiaccio e winter park faranno poi la gioia dei più piccoli, senza dimenticare l’immancabile concerto/evento di Capodanno in piazza per salutare l’arrivo del nuovo anno.

Piazzale Michelangelo sarà il luogo del ‘concertone’ pop del Capodanno fiorentino. Lo prevede una delibera approvata oggi dalla giunta su proposta del sindaco Dario Nardella. Le altre piazze coinvolte saranno Signoria e San Lorenzo, come da tradizione, piazza del Carmine, e due novità: piazza dell’Isolotto e piazza Bartali.

“Quest’anno – ha dichiarato il sindaco Nardella – abbiamo scelto di rinnovare la formula del Capodanno tradizionale che accompagna la città da diversi anni. Per la prima volta, quindi, coinvolgiamo il piazzale Michelangelo, da febbraio scorso pedonalizzato e che in questi mesi è al centro di un vasto programma di valorizzazione, non ultimo l’esperimento estivo di Flower. Qui, dal panorama mozzafiato di Firenze, brinderemo alla mezzanotte insieme a cantanti e generi moderni e popolari”. “Ma per la prima volta – ha continuato il sindaco – vogliamo coinvolgere anche la periferia con eventi all’Isolotto e a Gavinana, in Piazza Bartali. Tutta la città infatti deve partecipare a quella che sarà, ci auguriamo, una nottata di festa e divertimento per tutti”.
Le altre piazze del Capodanno sono piazza della Signoria, Piazza San Lorenzo e Piazza del Carmine, anche questa oggetto di recente pedonalizzazione e valorizzazione. L’amministrazione selezionerà tramite due distinti avvisi pubblici i migliori progetti che saranno allo scopo proposti secondo le linee di indirizzo approvate dalla giunta. Per l’evento al piazzale e per le iniziative con tema natalizio rivolte a bambini e famiglie in Santissima Annunziata tra dicembre e gennaio è previsto un avviso che avrà ad oggetto progetti totalmente autofinanziati dai proponenti, i quali potranno beneficiare di alcune agevolazioni tra cui l’esenzione Cosap. Il secondo avviso riguarderà gli eventi, di natura più strettamente culturale, previsti nelle altre cinque piazze coinvolte e sarà finalizzato a selezionare progetti organizzati da enti e associazioni non profit i quali potranno beneficiare, oltre che di agevolazioni quali l’esenzione Cosap, di un contributo comunale (le cui risorse saranno prioritariamente reperite dall’amministrazione tramite sponsorizzazioni) fino ad un massimo dell’80% del budget complessivo previsto per l’iniziativa. Tutti gli eventi del Capodanno dovranno essere ad ‘accesso libero e gratuito’.

Il fascino senza tempo di Firenze, l’atmosfera magica delle festività di fine anno e un ricco programma di eventi a tema incontrano l’unicità e i vantaggi delle vacanze en plein air al Camping Internazionale Firenze. La struttura fiorentina, appartenente al gruppo Florence Village, annuncia aperture straordinarie nelle date in cui si preannuncia il maggiore afflusso di turisti a Firenze:

  • Dal 7/12/2016 al 11/12/2016 per i giorni del ponte dell'Immacolata.
  • Dal 26/12/2016 al 8/01/2017 per le festività natalizie e per Capodanno.

Molto più di un’alternativa agli hotel e ai bed and breakfast, solitamente i preferiti dai turisti durante l’inverno, il Camping Internazionale Firenze è pronto a sfatare il tabù della vacanza in campeggio solo nella bella stagione, grazie a sistemazioni in case mobili dotate di riscaldamento e numerosi servizi. Le festività di fine anno in camping a Firenze, con possibilità di visita alle colline del Chianti, si candidano così a soluzione ideale per chi è alla ricerca dell’ambito connubio tra risparmio e divertimento per tutta la famiglia. Struttura fiorentina appartenente al gruppo Florence Village, il Camping Internazionale Firenze si trova a Impruneta (FI), immerso nel verde, con splendida vista panoramica della Certosa del Galluzzo e a soli 5 km dal centro storico di Firenze, con collegamenti da e per il campeggio.

Redazione Nove da Firenze