Rubrica — Fiorentina

Calciomercato: la Juventus mira a Bernardeschi

I tifosi viola disorientati mentre si avvicina il ritiro estivo


L’eliminazione dell’Under 21 agli Europei dà il via libera alla Juventus per Federico Bernardeschi. Il fantasista della Fiorentina rimane il primo obiettivo dei bianconeri, che ora possono presentare ai viola una proposta di 40 milioni di euro più bonus. La strada si fa ancora più in discesa dopo l'annuncio che la stessa società è in vendita.

In questo clima di incertezza (basti pensare che il ritiro estivo a Moena si svolgerà dall’8 al 23 luglio) l'ACF non trova di meglio che dare l'annuncio che sabato 29 luglio alle ore 18:00 locali allo stadio “Josè Alvalade” di Lisbona si disputerà un incontro amichevole con lo Sporting Clube de Portugal, mentre l’amichevole con il VFL Wolfsburg è in programma domenica 6 agosto alle ore 16:00 alla Volkswagen Arena di Wolfsburg.

“Sinceramente, prima o poi-afferma Jacopo Alberti, Consigliere regionale della Lega Nord-mi aspettavo una sortita da parte della famiglia Della Valle, probabilmente delusa dal comportamento di una fetta della tifoseria gigliata.” Si tratta, probabilmente-prosegue il Consigliere-di una sorta di “appello ai naviganti”, specialmente fiorentini o toscani per capire se, dopo gli imprenditori marchigiani, c’è il vuoto, oppure possa esistere una valida alternativa.” “Da appassionato di sport e tifoso da sempre della Fiorentina-sottolinea Alberti-mi auguro, comunque, che si dia il giusto peso e valore al comunicato uscito dalla società viola; prenderlo sottogamba, sarebbe, a mio avviso, un grave errore.” “L’azionariato popolare-rileva il rappresentante del Carroccio-potrebbe essere una lodevole iniziativa, ma temo che vi siano difficoltà insormontabili, di vario tipo, per concretizzarlo appieno.” “Insomma-conclude Jacopo Alberti-l’importante è che la Fiorentina, con o senza i Della Valle, si possa presentare al via della prossima stagione con una squadra competitiva; quindi sono necessarie poche parole, ma molti fatti (leggesi qualificate operazioni di calciomercato, non solo in uscita).”

Redazione Nove da Firenze