Rubrica — Calcio Storico

Calcio storico: il Comune cerca sponsor con un bando pubblico

A sostegno delle Tradizioni popolari


Dal restauro del Carro del fuoco all’allestimento dei campi di gioco e delle tribune per le partite, fino alla fornitura di mille uova sode. Sono solo alcune delle azioni per le quali il Comune di Firenze cerca sponsor a sostegno della promozione delle Tradizioni popolari e del Calcio storico fiorentino. L’iniziativa, che parte oggi per il secondo anno con un bando pubblico, è stata lanciata dall’assessore alle Tradizioni popolari Andrea Vannucci e dal presidente del Calcio storico Michele Pierguidi.

Agli sponsor, l’Amministrazione comunale garantirà un ritorno di visibilità attraverso, ad esempio, la presenza sul sito istituzionale del Comune con link dedicato alle iniziative, la stampa del marchio sui materiali di comunicazione del progetto, la promozione del ruolo dello sponsor nel corso della conferenza stampa di presentazione. Le iniziative oggetto di sponsorizzazione riguardano la Festa degli Omaggi, la Partita dell’Assedio, lo Scoppio del Carro, il Torneo di San Giovanni 2017, il Corteo della Repubblica fiorentina, la valorizzazione del Calcio storico fiorentino. Per presentare le offerte c’è tempo fino al 15 maggio 2017 (con scadenze intermedie per le singole iniziative).

Redazione Nove da Firenze