Caduto un pino di 12 metri in via Mariti

La Protezione civile raggiunge famiglia isolata nel territorio di San Godenzo. Chiusa per frana la Sp 41 di Sagginale


Un pino alto 12 metri con un diametro di circa 50 centimetri é caduto alle 5.45 di stamani in via Mariti, all'altezza del civico 31. Il pino era piantato nell'aiuola spartitraffico nel tratto antistante il Panificio militare. Nella caduta il pino ha travolto alcune auto in sosta e ostruito una parte di carreggiata. Nessun danno a persone. Sul posto vigili del fuoco, polizia municipale e tecnici comunali del verde. La pianta é stata tagliata e accatastata in attesa della rimozione e la circolazione é stata ripristinata.

Gli operatori del servizio di Protezione civile della Città Metropolitana di Firenze hanno raggiunto nel pomeriggio una famiglia rimasta isolata dalla neve caduta nel territorio di San Godenzo.
L'intervento, svolto congiuntamente con colleghi del Comune di San Godenzo, è servito a riaprire l'unica strada di accesso che era interrotta da circa una settimana a causa delle abbondanti nevicate.

La Città metropolitana di Firenze ha stabilito la chiusura della Sp 41 di Sagginale, dalle ore 8.30, al km 10+500, in località La Boscheta, nel tratto da Ponte a Vicchio e Dicomano, a motivo di una frana a valle del fiume Sieve. Il traffico è stato deviato sulla Sp 551. Sul posto gli operatori della Viabilità e della Protezione civile della Metrocittà.

Redazione Nove da Firenze