​Bus turistici a Firenze senza permesso: raffica di multe

Gli agenti del distaccamento centrale in azione anche in piazza della Repubblica: sanzionati quattro veicoli elettrici che offrivano tour ai turisti


Tredici bus turistici multati perché non avevano pagato il permesso per l’accesso al centro e quattro veicoli elettrici perché offrivano ai visitatori tour in città in piazza della Repubblica. È questo l’esito di un doppio controllo effettuato stamani dagli agenti del distaccamento centrale della Polizia Municipale.

Nel primo caso le verifiche si sono concentrate nell’area da piazza Piave a Firenze Sud e hanno riguardato 25 pullman turistici con targa italiana e straniera. Di questi 13 sono risultati non in regola con il pagamento del contrassegno di accesso al centro storico. Per questo gli agenti hanno multato gli autisti (sanzione da 81 euro) e li hanno accompagnati presso gli uffici della Sas perché effettuassero il versamento di quanto dovuto (circa 3.500 euro).

All’ora di pranzo invece gli agenti sono intervenuti in piazza della Repubblica fermando quattro veicoli elettrici (simili ai golf cart) impiegati per i tour turistici in città. Ai conducenti è stato contestata l’occupazione abusiva di suolo pubblico: questi infatti dovrebbero offrire i loro servizi presso la sede delle agenzie di riferimento e non in strada. Alla sanzione, in questo caso ammonta a 169 euro, si è aggiunta la segnalazione alla Direzione Risorse Finanziaria che poi avvierà la procedura per il recupero dell’importo non pagato.

Redazione Nove da Firenze