​Blitz in via dell’Albero: multe, sequestri e chiusura di una attività

Multe per migliaia di euro, centinaia di capi di abbigliamento sequestrati e una chiusura per carenze igieniche


Migliaia di euro di multe, oltre 400 capi di abbigliamento sequestrati, una chiusura per carenze igieniche. È questo l’esito dei controlli effettuati oggi dal reparto di Polizia Amministrativa della Polizia Municipale in via dell’Albero. Tre le attività sottoposte a verifiche, due negozi di abbigliamento e un minimarket, risultati poi intestate alla stessa persona, una donna straniera residente a Fiesole. Nei negozi di abbigliamento gli agenti hanno sequestrato 426 capi risultati privi di tracciabilità rendendo impossibile risalire alla loro provenienza: per ogni negozio è quindi scattata una multa da 3.000 euro. Elevate anche altre sanzioni (l’entità sarà stabilita dalla Camera di Commercio) per la mancanza nelle etichette della composizione dei tessuti. Per quanto riguarda il minimarket, gli agenti hanno rilevato la mancanza dei prezzi esposti (multa da 1.000 euro) e carenze igieniche: per questo hanno coinvolto il personale dell’Azienda sanitaria che ha stabilito la chiusura dell’attività.

Redazione Nove da Firenze