Black Friday: bene l'artigianato, nel giorno degli sconti online

A Firenze è stata l'occasione per visitare i negozi dell'artigianato artistico, tradizionale e moderno


Sotto l'albero saranno numerosi i regali legati anche alla tradizione artigiana che i fiorentini scarteranno. E' la stima di Confartigianato Firenze all'indomani del 'Black Friday' grazie ad un'indagine fra i suoi esercenti che ieri hanno registrato un +15% di vendite rispetto alla media di incassi registrati il venerdì. Segno dunque che nel giorno degli sconti che hanno riguardato in particolare il mercato dell'e-commerce, a Firenze è stata anche l'occasione per visitare i negozi dell'artigianato artistico, tradizionale e moderno.

Ad aver beneficiato della giornata di ieri è stato anche il settore legato al benessere (centri estetici, acconciatori e tatuatori), l'alimentazione (in particolare pasticcerie) e i negozi con articoli da regalo (oro, argento e bigiotteria).

“Un dato che sicuramente ci soddisfa – spiega Alessandro Sorani, presidente di Confartigianato Firenze – e che ci indica come a Firenze, per il Natale, un regalo che racconta l'arte e la tradizione di mestieri secolari non passa mai di moda e che, per l'appunto, anche le nuove mode aiutano a riscoprire. Inoltre, chi fra i nostri artigiani ha compreso l'importanza di stare sul mercato del web, avrà sicuramente tratto ancor più beneficio. Questi appuntamenti sono quindi anche uno stimolo per incentivare gli esercenti a studiare nuove forme di promozione utili al buon proseguimento di tutta la stagione.”

Redazione Nove da Firenze