Rubrica — Calcio Storico

Bianchi, una targa per Luciano Artusi

A ricordo dei 55 anni come Voce del Calcio storico fiorentino. "Le tue grida erano un brivido lungo la schiena..."


"Alla VOCE del Calcio Storico Fiorentino LUCIANO ARTUSI. Le tue grida erano un brivido lungo la schiena e al tuo comando iniziava la battaglia. Con affetto e stima, i vecchi ragazzacci Bianchi di San Frediano".

Queste le parole (bellissime parole) che i Veterani dei Bianchi di Santo Spirito hanno dedicato a Luciano Artusi, a ricordo dei suoi 55 anni come Voce del Calcio Storico Fiorentino. Le hanno scritte in una targa, consegnata in questi giorni ad Artusi che è stato a capo del Corteo della Repubblica Fiorentina per ben 55 anni, a partire dalle Olimpiadi di Roma del 1960 quando a Piazza di Siena il "Viva Fiorenza" risuonò in tutta la sua maestosità.

Calcio Storico — rubrica a cura di Antonio Patruno

Antonio Patruno

Antonio Patruno — Giornalista professionista. Ha lavorato a La Nazione e poi alla redazione del Giornale della Toscana. Ha studiato Lettere classiche all'Università degli Studi di Firenze

E-mail: nove@nove.firenze.it