sabato 25 ottobre 2014

Arriva in Italia Freelancer.com

La più grande piattaforma mondiale di outsourcing e crowdsourcing dedicata all’incontro tra domanda e offerta di lavoro indipendente.

CREAZIONE D'IMPRESA — Arriva in Italia Freelancer, la più grande piattaforma mondiale di outsourcing e crowdsourcing dedicata all’incontro tra domanda e offerta di lavoro indipendente (www.freelancer.com), che punta a creare in sei mesi 50.000 nuovi imprenditori nel Paese.

In un momento di profonda crisi del sistema economico italiano, con una disoccupazione che a settembre ha toccato il 10,8% e oltre il 35% nei giovani under 25, Freelancer, con gli oltre 2,4 milioni di progetti inseriti dalla sua creazione offre una soluzione concreta sia a chi sta cercando un lavoro o un modo per integrare le proprie entrate, sia alle aziende che necessitano professionisti qualificati, flessibili e a costi ridotti.

Nessuna facile ricetta anti-crisi / anti-disoccupazione, ma Freelancer dalla sua creazione ha già aiutato oltre 4 milioni di persone in tutto il mondo a creare e sviluppare un’attività indipendente, consentendo loro di trasformare le proprie idee in attività redditizie: in un paese come l’Italia dove l’imprenditorialità sembra essere una virtù scolpita nel dna una piattaforma come questa di certo faciliterà la nascita e lo sviluppo di nuove realtà imprenditoriali.

Freelancer.com, società fondata nel 2004 in Australia, ha oltre 4,4 milioni di utenti in tutto il mondo e opera in oltre 240 paesi. Dalla sua creazione oltre 2,7 milioni di progetti sono stati esternalizzati a livello mondiale per un valore complessivo di più di 650 milioni di dollari.

Redazione Nove da Firenze