Rubrica — Calcio Storico

Azzurri di Santa Croce: mille euro per Niccolò Ciatti

Sabato scorso, nel corso della manifestazione "per il sostegno delle spese legali della famiglia del giovane fiorentino ucciso a Lloret de Mar lo scorso agosto


Calcianti, veterani e tifosi di Parte Azzurra, tutti insieme per Niccolò Ciatti, il giovane fiorentino ucciso ad agosto a Lloret de mar.E' di circa mille euro il ricavato dell'iniziativa di solidarietà voluta dagli Azzurri di Santa Croce, che sabato hanno dato vita a una bella e partecipata iniziativa “Il Cuore Azzurro con Niccolò Ciatti” con la raccolta di donazioni e una lotteria. L'intero ricavato è andato alla famiglia Ciatti per contribuire alle spese legali, insieme ai proventi della vendita di tantissimi gadget e magliette con la scritta “Giustizia per Niccolò”. In campo due rappresentative di calcianti ed ex calcianti si sono affrontate in un'amichevole indossando i colori di Santa Croce, l'azzurro e l'oro, accompagnati dai figuranti del Colore e da una rappresentanza dei Bandierai degli Uffizi guidati da Antonio Marrone. Erano presenti i genitori di Niccolò, Luigi e Cinzia, con l'assessore allo Sport e alle Tradizioni Popolari Andrea Vannucci, il presidente del Calcio Storico, Michele Pierguidi e la consigliera regionale Titta Meucci.“Siamo vicini e solidali con la famiglia Ciatti – ha detto il presidente di Parte Azzurra, Alessandro Dei - Niccolò era uno di noi, poteva essere un nostro figlio, era un ragazzo di Firenze, lavorava al mercato Centrale, andava in curva Fiesole. La famiglia ha già vissuto una vera tragedia, e ora si trova a lottare, con spese pesantissime, per avere giustizia. Noi ci siamo uniti volentieri a tanti altri che si stanno dando da fare per dare un aiuto. Siamo una goccia in questa grande onda”.Il mondo del Calcio storico sosterrà ancora la famiglia Ciatti con una partita benefica delle vecchie glorie che sarà organizzata all'Acciaiolo dall'Associazione 50 Minuti il prossimo 2 dicembre.

Redazione Nove da Firenze