​Autostrada, raddoppio dello svincolo dell'A1 a Firenze sud

Rilasciato dal Comune il permesso a costruire


Via libera al raddoppio dello svincolo di uscita dell'Autostrada A1 a Firenze sud. Il Comune di Bagno a Ripoli ha rilasciato il permesso a costruire per raddoppiare la rampa di uscita portando a due le corsie di marcia che conducono al casello.

I lavori, compatibilmente con i flussi di traffico autostradale, inizieranno nei prossimi mesi. Il progetto sarà finanziato da Autostrade per l'Italia spa nell’àmbito delle opere complementari alla terza corsia. Con questa opera, gli automobilisti che arriveranno al casello provenendo da nord, per uscire dall'autostrada, avranno a disposizione una carreggiata molto più ampia, che potrà evitare code e disagi e garantire maggiore sicurezza.

“Abbiamo accelerato al massimo i tempi per dare il via libera a questa opera, attesa da moltissimo tempo da cittadini e imprese del territorio, di Bagno a Ripoli e dell'intera area di Firenze sud est – dice il sindaco -. La nostra amministrazione comunale ha sollecitato ripetutamente Autostrade perché la situazione all'uscita del casello è insostenibile. Le lunghe file e le colonne di auto imbottigliate sono all'ordine del giorno e nelle ore di maggiore traffico si prospettano seri problemi di sicurezza in quanto le code iniziano già dalla galleria autostradale in prossimità dell'uscita. Finalmente tutto è pronto per aprire i cantieri, ci auguriamo che i lavori procedano spediti e agiremo con tutti gli strumenti di cui siamo in possesso per garantire che vengano portati a termine nei tempi previsti”.

In foto la simulazione dell'ampliamento della rampa di svincolo

Redazione Nove da Firenze