Autostrada A1 Milano-Napoli: oggi pomeriggio chiusura di un tratto

Tra l'allacciamento A1/Variante di Valico e Badia in direzione di di Firenze, a causa di un mezzo pesante in fiamme. Dal 17 luglio chiusa per lavori la strada statale 67 “Tosco Romagnola” a Compiobbi


Sull'autostrada A1 Milano-Napoli, intorno alle ore 15.20, è stato riaperto il tratto compreso tra l'allacciamento A1/Variante di Valico e Badia in direzione di di Firenze, chiuso in precedenza causa di un mezzo pesante in fiamme all'altezza del km 3+100. Non ci sono persone ferite. Sul luogo dell'evento il traffico nel pomeriggio si transitava su una corsia. In precedenza si è registrato un km di coda e agli utenti diretti verso Firenze veniva fatta percorrere l'A1 Panoramica. Sul luogo dell'evento, oltre al personale della Direzione 4° Tronco di Firenze, sono intervenute le pattuglie della Polizia Stradale, dei Vigili del Fuoco ed i soccorsi sanitari e meccanici.

A partire da lunedì 17 luglio saranno eseguiti, a cura della Società Acque Toscane Spa, i lavori per la realizzazione della nuova fognatura in attraversamento alla strada statale 67 “Tosco Romagnola”, nel centro abitato di Compiobbi (tra il km 91,350 e il km 92,000), nel comune di Fiesole, in provincia di Firenze. Gli interventi rientrano nei lavori di adeguamento e riqualificazione della strada statale 67 “Tosco Romagnola” tra Pontassieve e San Jacopo Al Girone, in corso da parte di Anas, che riguardano tra le altre cose: il rifacimento della pavimentazione, la sostituzione e integrazione delle barriere di sicurezza e la sistemazione di marciapiedi, parcheggi e fermate del trasporto pubblico, per un investimento complessivo di circa 6 milioni di euro. Per consentire lo svolgimento dei lavori per la posa della condotta fognaria, è necessaria la chiusura temporanea della strada statale 67 in entrambe le direzioni nel centro abitato di Compiobbi (tra il km 91,350 e il km 92,000) dalle 6:00 di lunedì 17 luglio alle 20:00 del 13 agosto. Tempi, modalità operative e percorsi alternativi sono stati pianificati, approfonditi e valutati di concerto con la Polizia Stradale, i Comuni e le aziende coinvolte, nell’ambito del Comitato Operativo per la Viabilità, istituito presso la Prefettura di Firenze. Il traffico in direzione Firenze sarà deviato sulla strada provinciale 34 "di Rosano" in corrispondenza della rotatoria di Pontassieve (al km 97,800 della SS67); i veicoli con sagoma inferiore a 12 metri di lunghezza e 3 metri di altezza potranno utilizzare in alternativa anche la strada provincia 84 “di Molin del Piano” con deviazione in località “Le Sieci”. Il traffico proveniente da Firenze in direzione Pontassieve/Forlì potrà percorrere la strada provinciale 34 "di Rosano” a partire dall’innesto con via Marco Polo (intersezione Raccordo di Varlungo – Viale Europa) per poi immettersi sulla strada statale 67 in corrispondenza della rotatoria di Pontassieve (km 97,800). Ai residenti e al traffico locale (sia leggero che pesante) sarà consentito il transito sulla strada statale 67 “Tosco Romagnola” in entrambi i sensi fino all’interruzione (tra il km 91,350 e il km 92,000) nel centro abitato di Compiobbi.

Redazione Nove da Firenze