​Aree pedonali in centro storico: arrivano i dissuasori mobili

I lavori riguarderanno il rione di San Niccolò, piazza Strozzi e piazza Santo Spirito


Prosegue nel centro storico l’installazione dei dissuasori mobili a protezione delle aree pedonali. Lunedì 12 febbraio entra nella seconda fase il montaggio dei dispositivi in San Niccolò, sul lato di Porta San Miniato.
Fino al 24 febbraio sarà chiusa via San Miniato (da via San Niccolò a via di Belvedere); previsti anche divieti di sosta e restringimenti di carreggiata in via dei Bastioni (dal numero civico 9 a via del Monte alle Croci). Sempre lunedì 12 febbraio iniziano i lavori per il montaggio dei dissuasori mobili in piazza Strozzi.

Nella prima fase le operazioni riguarderanno il lato di via degli Strozzi (con divieti di sosta e transito in corrispondenza dell’incrocio); nella seconda di sposteranno sul lato di via Anselmi, con divieti di sosta e transito nella strada da via de’ Sassetti a piazza degli Strozzi.
L’intervento si concluderà il 13 marzo. A seguire, una volta conclusi i lavori di riqualificazione della pavimentazione in pietra attualmente in corso, toccherà a piazza Santo Spirito; in questo caso i dispositivi saranno collocati prima sul lato di via Michelozzi e poi sul lato di via Sant’Agostino. Durata prevista dei lavori un mese.

Redazione Nove da Firenze