Rubrica — Editoria Toscana

Architettura contemporanea e ambiente storico nel volume di Gurrieri

Presentazione, lunedì 20 novembre alle 17, nella sala Gonfalone a palazzo del Pegaso


Firenze– Tecnici ed intellettuali sono chiamati all’appello per attualizzare l’inserimento dell’architettura contemporanea nella città o nell’ambiente storico. La materia è al centro del volume “Architettura contemporanea e Ambiente storico” a cura di Francesco Gurrieri che raccoglie scritti di Carlo Cresti, Giuseppe Cruciani Fabozzi, Sergio Givone, Francesco Gurrieri e Franco Purini.

Il problema si riaccende, proprio alla luce dei nuovi orientamenti di gestione dell’urbanistica: respingendo l’indiscriminato “nuovo consumo di suolo”, nuove e forti pressioni di “rigenerazione” (riuso, recupero) sull’esistente, si postula inevitabilmente nuova e più responsabile attenzione sulle preesistenze urbane, sull’archeologia industriale e le “aree dismesse”. Il libro, edito da Angelo Pontecorboli, sarà presentato lunedì 20 novembre alle 17, nella sala Gonfalone a palazzo del Pegaso (via Cavour 4). All’iniziativa partecipano il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani e gli autori dei testi.

Redazione Nove da Firenze