Rubrica — LifeStyle

ANT Italia Onlus: Shopping Solidale delle Grandi Firme

Da venerdì 17 a domenica 19 novembre a Palazzo Borghese-Aldobrandini


Da venerdì 17 a domenica 19 novembre, con orario continuato 10-19, torna lo Shopping Solidale delle Grandi Firme a Palazzo Borghese-Aldobrandini (in Via Ghibellina 110 a Firenze) che per l’occasionesi trasformerà in una grande boutique solidale dove trovare capi di abbigliamento, accessori, pelletteria e profumeria messi a disposizione da oltre 80 aziende di moda allo scopo di raccogliere a favore di Fondazione ANT e delle sue attività sanitarie sul territorio. L’evento è organizzato dalla Delegazione ANT di Firenze con il Patrocinio del Comune di Firenze. Questa edizione sarà profondamente rinnovata rispetto al passato grazie all’impegno dei volontari ANT che hanno voluto curare in modo particolare l’allestimento con soluzione originali per valorizzare al meglio i tanti capi e accessori donati, ma anche per la superfice espositiva che aumenterà grazie ad una ulteriore stanza messa gentilmente a disposizione da Palazzo Borghese. Tra gli aderenti della XIV edizione si registrano: Salvatore Ferragamo, Roberto Cavalli, Gucci, Patrizia Pepe, Valentino, Trussardi, Piero Guidi, Armani, Blue Marine, Stella Jean, Emilio Pucci, Ermanno Scervino, Tod’s e Montblanc. La manifestazione è possibile grazie al prezioso supporto di: Palazzo Borghese, Anteprima Florence e Omikron, per l’allestimento e l’illuminazione, Le Dolcezze Pistoia, che nei tre pomeriggi offrirà agli ospiti una degustazione di cioccolatini e David Glauso per le fotografie.

Oltre alle tante proposte moda, lo Shopping Solidale delle Grandi Firme darà spazio anche all’eno-gastronomia di qualità con un corner dedicato al Paniere delle Eccellenze ANT, ideato in vista delle festività.

Il ricavato dell’iniziativa andrà a sostenere le attività di assistenza domiciliare e specialistica che ANT offre gratuitamente ai malati di tumore e alle loro famiglie in 10 regioni italiane tra cui la Toscana (dove opera a Firenze, Prato, Pistoia) e i progetti di prevenzione oncologica sempre gratuiti portati avanti dalla Fondazione. La struttura sanitaria nella regione Toscana è composta da 9 medici, 6 infermieri e 3 psicologi.

Per informazioni contattare: 055 5000210.

Redazione Nove da Firenze