E78 Grosseto-Siena: aperti al traffico altri 3,7 km a quattro corsie

Nell’ambito dei lavori del "maxi lotto" per l’ampliamento della strada statale 223 "di Paganico"


Anas ha aperto al traffico un nuovo tratto di circa 3,7 km nell’ambito dei lavori del “maxi lotto” per l’ammodernamento e l’ampliamento a quattro corsie della strada statale 223 “di Paganico” (E78 Grosseto-Siena), attualmente in corso tra Civitella Paganico (GR) e Monticiano (SI).

Il tratto aperto ricade in provincia di Grosseto e comprende due svincoli (Lanzo e Casal di Pari), una galleria a doppia canna lunga circa 450 metri, tre gallerie artificiali e tre viadotti.

Complessivamente sono quindi circa 8 i chilometri già fruibili a quattro corsie - pari a due terzi del tracciato del “maxi lotto” - in configurazione provvisoria di cantiere e con velocità massima ridotta a 70 km/h.

Sul tratto restante proseguono le lavorazioni per il completamento della galleria “Casal di Pari” e del viadotto “Farma”. Il completamento dello scavo della galleria, lunga circa 1,5 km, è previsto nel prossimo giugno. Successivamente saranno eseguiti i lavori relativi agli impianti tecnologici e alla sovrastruttura stradale. Sul viadotto “Farma”, già completato per la parte strutturale, sono in corso i lavori per il getto della soletta, la stesa della pavimentazione e le barriere di sicurezza, attività che si prevede di completare prima dell’estate.

Redazione Nove da Firenze