​A Firenze il Festival del Calcio

Dal 3 al 9 ottobre storie, sfide e grandi protagonisti dello sport più amato


Una settimana all’insegna del calcio e delle sue storie, raccontate dai grandi protagonisti di oggi e di ieri. È il Festival del calcio, che dal 3 al 9 ottobre animerà piazze, teatri, mercati e musei cittadini con eventi sportivi e culturali. L’evento, dedicato al ‘Rinascimento del calcio’, è stato presentato oggi in Palazzo Vecchio alla presenza, tra gli altri, dell’assessore allo Sport Andrea Vannucci, del responsabile Cultura del Comune di Firenze Tommaso Sacchi, della presidente della commissione Sport Maria Federica Giuliani, del presidente Federalberghi Confcommercio Firenze Francesco Bechi e del direttore artistico del Festival Alessandro Riccini Ricci.

“Una bella occasione per questa città e per chi ama lo sport in questa città – ha detto Vannucci – Un modo divertente e coinvolgente per portare a Firenze un grande confronto sul mondo del calcio, con tanti addetti ai lavori ma anche tanti ragazzi e bambini che potranno incontrare i propri miti sportivi. Il calcio fa parte della storia e dell’anima di questo Paese e di questa città – ha concluso Vannucci – Questo festival è un omaggio non solo al pallone, ma allo sport in generale”.

“Il Festival del Calcio è il primo e unico evento dedicato allo sport e al suo racconto – ha detto il direttore artistico Riccini Ricci - Lo sport è il nostro romanzo popolare, la nostra epica fatta di moderni eroi e mitologie. Questo è un Festival che omaggia i protagonisti dello sport e i suoi cantori. Nelle giornate del Festival a Firenze si racconterà un calcio diverso, attraverso i campioni di oggi e di ieri, reading e concerti, proiezioni e mostre, tra piazze e bar dello sport, tra teatri e musei, mercati e ristoranti”.

Il festival è diviso in tre sezioni: Stories, con racconti di calciatori, allenatori, dirigenti, giornalisti, artisti-tifosi; Foodball, sfide del gusto abbinate alla passione sportiva; Play, dedicata al gioco e al divertimento ispirato al mondo del calcio, dal tradizionale calcio balilla ai più moderni videogiochi.
I campi gioco del Festival saranno diffusi in città, da piazza della Repubblica, con i suoi caffè storici Paszkowski, Gilli, MoveOn, oltre al vicino Chiosco degli Sportivi, fino al Mercato centrale, al Teatro del Sale e al museo Marino Marini. Il festival è ideato e organizzato da AC IMMaginario e l’Associazione Zic, in collaborazione con Comune di Firenze e Confcommercio Firenze e il sostegno di Ministero dello Sport, Coni, Figc, Lnd, Assocalciatori, Aiac. Partner del Festival SkySport e Fondazione Franchi. (sc)

Anticipazioni e news sul sito www.festivaldelcalcio.it
Gli ospiti http://www.festivaldelcalcio.it/gli-ospiti/
Il programma completo http://www.festivaldelcalcio.it/programma-2017/

Redazione Nove da Firenze