Abusivismo commerciale, sequestrati 450 oggetti tra cui borse contraffatte

Proseguono gli interventi contro l’abusivismo commerciale in centro


 Ieri pomeriggio i controlli si sono concentrati nelle zone della Stazione, Ponte Vecchio, piazza della Signoria, piazza e lungarno della Zecca Vecchia. Dieci i sequestri amministrativi effettuati dai vigili per un totale di oltre 400 oggetti tra poster, foulard, materiale elettrico e articoli di bigiotteria. I venditori si sono dati alla fuga. Nella zona del mercato di San Lorenzo sono state sequestrate sette borse e 4 orologi con marchio contraffatto, abbandonati dai venditori che si sono allontanati alla vista degli agenti. Oltre a questi articoli taroccati sono stati confiscate ulteriori 24 borse non contraffatte.

"Continua l’impegno della Polizia Municipale contro l’abusivismo commerciale – sottolinea l’assessore alla sicurezza urbana e Polizia Municipale Federico Gianassi –. Anche grazie ai presidi interforze in orario serale e notturno, decisi in sede Cosp, abbiamo intensificato il contrasto ai venditori abusivi con risultati tangibili. Andremo avanti con questi controlli che interessano soprattutto il centro ma che vengono effettuati anche nelle zone meno centrali, in particolar modo nei mercati rionali. Ringrazio gli agenti di Polizia Municipale per il loro impegno a tutela dei cittadini e della città”

Redazione Nove da Firenze