Scelti i nove progetti vincitori di ''Emergenze creative''

30mila euro per 9 progetti che vanno dal teatro alla musica. Sono stati resi nosi i vincitori della seconda edizione del concorso "Emergenze creative" indetto dal Comune di Firenze.


CULTURA A FIRENZE — Sono nove i progetti vincitori del concorso “Emergenze creative”, promosso dall’assessorato alle politiche giovanili del Comune di Firenze, che quest’anno è giunto alla sua seconda edizione.
L’iniziativa ha come obiettivo promuovere e valorizzare la capacità creativa e progettuale dei giovani dai 18 ai 35 anni nell’ambito di teatro, musica, arti visive e arti figurative. Le produzioni devono essere inedite o mai rappresentate nel territorio toscano. L’intervento finanziario a carico del Comune prevede un contributo per i progetti selezionati: lo scorso anno ha speso, complessivamente, 40mila euro, quest’anno 30mila.
Ciascun contributo, in questa edizione ma anche nella precedente, non può superare il 40% del costo complessivo del progetto presentato e comunque non può superare la somma di 5mila euro.
Le domande di contributo sono state esaminate da una commissione di esperti sulla base dei seguenti criteri: qualità del progetto; originalità delle attività e dei prodotti da realizzare; profilo degli artisti coinvolti; rapporto costi/efficacia.
"I giovani – ha sottolineato Rosa Maria Di Giorgi l’assessore alle politiche giovanili - non sono un problema ma una ricchezza fino ad oggi sprecata. bisogna rendersi conto che la ripresa economica e l'investimento sul mondo giovanile sono due facce della stessa medaglia. Non riparte e non si sblocca l'Italia se non si punta e si investe sulle nuove generazioni".
"Un primo passo – ha aggiunto – potrebbe essere quello di emanare bandi per promuovere e finanziare le idee più innovative. Firenze deve tornare in linea con la sua storia millenaria, quella di città con una grande vocazione alla creatività. Servono quindi luoghi adatti, aperti soprattutto ai giovani. Il passo successivo sarà quello di mettere insieme la creatività con la produzione, la parte artigianale con quella industriale".
Nella prima edizione sono stati presentati 20 progetti e la giuria ha premiato 13 vincitori. In questa edizione sono stati presentati 22 progetti e la giuria ha premiato, appunto, 9 vincitori.
L’ufficio politiche giovanili si impegna a sostenere la pubblicizzazione delle rappresentazioni selezionate attraverso i propri canali di diffusione che sono il mensile "Magazine Giovani" e il sito internet.
I nove progetti vincitori sono:


  • Dier Irae - Teatro Sotterraneo

  • Storie dai margini - Assiociazione Culturale Proyoung

  • Atom Heart Mother – Organizzazione Culturale Orchestra Da Camera “I Nostri Tempi”

  • Tati rifiu’ 2009 - Assiociazione Culturale Switchcraft

  • Forever performance sonora – Assiociazione Culturale Fosca

  • Fatma - Assiociazione Culturale Teatro Dell’Elce

  • Virdzina - Assiociazione Culturale Murmuris

  • Mani in altro - Assiociazione Culturale Rapsodi Gruppo Fonografico

  • Le rose di jurgen - Assiociazione Culturale Ireos

Redazione Nove da Firenze