Scienza: Galileo in ottanta scatti


Firenze – Ottanta splendide fotografie, ovvero altrettanti Oggetti risplendenti come i pianeti e le stelle che si mostrarono agli occhi stupefatti di Galileo Galilei attraverso il primo telescopio. Oggetti risplendenti, citazione galileiana dal Dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo, è appunto il titolo dell’affascinante mostra fotografica con cui il Museo di Storia della Scienza inaugura il 2008. In calendario dal 9 al 19 gennaio, l’esposizione allinea le spettacolari immagini realizzate da studenti e insegnanti della Scuola di Fotografia della Fondazione Studio Marangoni, che nei mesi scorsi hanno partecipato a uno stage presso il Museo fotografando le preziose collezioni di antichi strumenti scientifici qui esposti. Tra questi, come noto, alcuni degli strumenti originali del grande scienziato toscano, cannocchiali compresi. Monica Benedettini, Daria Biondi, Leonardo Caprai, Alessio Del Lama, Federica Di Giovanni, Marco Dolfi, Lucia Gori, Liliana Grueff, Gabriele Lungarella, Sara Mancinelli, Marco Penco, Marta Primavera, Augusto Rappuoli, Norma Rossetti, Gianluca Savi, Daniela Tartaglia, Tatiana Uzlova. Questi i nomi dei fotografi che hanno lavorato con tecniche diverse, realizzando anche due proiezioni su grande schermo con una più ampia selezione di immagini. Immagini risplendenti, per concludere la citazione galileiana, che “… si mostrano all'occhio nostro circondati di nuovi raggi”.

Redazione Nove da Firenze