giovedì 27 novembre 2014

Tutta Firenze allo Stensen: domani alle 19 l’inaugurazione della mostra fotografica dell’Archivio Torrini

‘Firenze: 40 anni di storia in 30 scatti’. E’ questo il titolo dell’esposizione fotografica che verrà inaugurata domani (giovedì 8 febbraio) alle 19 all’Istituto Stensen (Viale Don Minzoni 25, ingresso libero).
La mostra è costituita da alcune delle più suggestive immagini dell’Archivio Torrini, la celebre agenzia di fotogiornalismo che opera a Firenze dagli anni Quaranta. Dal dopoguerra all’alluvione, dal ’68 ai giorni nostri, la mostra ripercorre quaranta anni di storia fiorentina attraverso i piccoli e i grandi momenti che hanno marchiato la storia della città, immortalando storici avvenimenti e catturando singolari episodi. Fondata da Giulio Torrini nel 1944, l’agenzia Torrini continua tutt’oggi l’attività fotogiornalistica corrispondendo da Firenze per l’agenzia americana Associated Press e collaborando con alcune tra le più importanti testate italiane quali Il Sole 24Ore, Famiglia Cristiana e La Gazzetta dello Sport.
Alle 19.40 l’omaggio alla città continuerà con la proiezione di ‘Firenze ritrovata nel cinema’, il collage di spezzoni di film ambientati nel capoluogo toscano a cura di Andrea Vannini. Alle 21 seguirà ‘Cronache di poveri amanti’, il film di Carlo Lizzani - tratto dal libro omonimo di Vasco Pratolini - che racconta gli amori, l’amicizia e le lotte antifasciste di un gruppo di giovani di via del Corno nella Firenze del 1925. Un dramma corale dal forte impatto emotivo interpretato da Marcello Mastroianni, un volto che da solo restituisce l’orgoglio e il pudore di un’intera generazione (ingresso al film 6 euro). Durante la serata nell’atrio dell’Istituto sarà presente uno spazio libri in vendita dedicato a Firenze. La mostra resterà in esposizione fino a metà aprile e sarà visitabile in concomitanza con le proiezioni cinematografiche in programma.

Redazione Nove da Firenze