Rubrica — In cucina

A Marina di Scarlino “L’Approdo del Gusto”

Sabato 18 e domenica 19 novembre la rassegna dedicata ai piaceri della vita


Marina di Scarlino (GR) è tutto pronto per L’Approdo del Gusto, la rassegna dedicata ai piaceri della vita che sabato 18 e domenica 19 novembre si svolge in uno degli angoli più belli ed esclusivi della Toscana.“Eccellenze da vivere” è il tema di questo primo appuntamento: due giorni dove enogastronomia, artigianato, laboratori, mostre, spettacoli si fondono secondo una formula originale e divertente.Nella shopping galleries affacciata sul porto turistico del Marina di Scarlino verrà allestita una mostra mercato con il meglio delle produzioni italiane. La visita ai banchi espositivi sarà resa ancora più divertente da “Delizie da Scoprire”, itinerario di degustazioni che porterà il pubblico ad assaporare prelibatezze realizzate esclusivamente per la manifestazione.Particolare attenzione anche alla cultura del bere con un’enoteca e birroteca dove si potranno assaggiare alcune eccellenze vitivinicole italiane e pregiate birre artigianali.

“Tutti a bordo” è invece il tema del ricco programma di cooking show che avranno luogo nella grande terrazza coperta, affacciata sul golfo. Il mare sarà fonte di ispirazione per gli chef ospiti del Marina di Scarlino, chiamati a preparare piatti legati alle diverse tecniche di pescato. Dalla paranza, al bollentino, dallo strascico alla lampara, gli spettatori potranno degustare prelibatezze di grandi artisti della cucina come Silvia Baracchi, Entiana Osmenzeza, Stefano Pinciaroli, Matteo Donati, Andrea Bianchini Maverik, Mara Pistolesi e Luca Cai.

Non mancheranno laboratori dedicati al cibo durante i quali verranno mostrati i metodi di lavorazione di prodotti tipici.Grande spazio anche ai mestieri della tradizione con “Mastri in Mostra” un insolito percorso che permetterà ai visitatori di trovarsi “a tu per tu” con maestri artigiani che lavoreranno live.Tre esposizioni d’arte arricchiranno l’evento: il Marina di Scarlino accoglierà la pittura onirica di Paolo Solei e i “Pinocchi” del maestro ceramista Eugenio Taccini. I due artisti toscani, accomunati dall’uso gioioso e energico del colore, presenteranno le loro opere per l’intera durata della manifestazione. In contemporanea sarà possibile visitare la mostra d’arte “Mare Terra Mare”, una collettiva di artisti organizzata da Babele Arte a cura di Laura Accordi.Ma “Eccellenze da vivere” sarà occasione di divertimento con “Approdo del Gusto – Live music no stop”: durante l’intera la manifestazione dalle ore 14 alle ore 19, ben 6 band si esibiranno in varie postazioni allestite nel Marina. Protagonisti Alessandro Golini e Luce Pirozzi Duo, GOIMBA Trio, Gabriele "Tito" Capaccioni - Blues Man, Irene Olivelli Duo Unplagged, Je-Lo Acustic Duo e Irene Biagioli.

La scuola Rosas de Tango proporrà esibizioni del passionale ballo argentino mentre, la scuola Arabesque di Claudia Stella sarà protagonista di coreografie di danza moderna.

Tra le curiosità: sarà allestita un’insolita area fitness con dimostrazioni e sperimentazioni di varie discipline tra cui il nordic walking, il nuovissimo “in-trinity”, lo spinning. Inoltre, saranno effettuati divertenti bike tour.I più piccoli non avranno certo tempo di annoiarsi: tante le attività ludiche coordinate da un animatore nello “spazio bambini”. Ai ragazzi saranno riservati laboratori sul circo e chi lo vorrà potrà provare il “battesimo della sella” con i pony di Follonica Equitando. Dopo l’appuntamento di novembre “L’Approdo del Gusto” prosegue con altri due eventi che declineranno temi differenti con lo stesso format: dal 8 al 10 dicembre è in programma “Natale al Marina” con il meglio che la tradizione italiana riserva per questa festa, mentre il 6 e 7 gennaio 2018 grandi e piccini saranno invitati a scoprire “Befana al Marina”.

Redazione Nove da Firenze