martedì 21 ottobre 2014

Il nuovo Regolamento Edilizio del Comune di Firenze

In seguito alla decisione dell'organo regionale di controllo che lo ha ritenuto esente da vizi di legittimità, è entrato in vigore il Nuovo Regolamento edilizio del Comune di Firenze nel testo deliberato dal Consiglio Comunale il 19 aprile (delibera n. 442).
Il nuovo Regolamento Edilizio sostituisce il regolamento vigente che risaliva al 1931 e su cui si era sempre proceduto per successive modifiche, che avevano finito per disaggregare e disperdere l'organicità dello strumento regolamentare e della sua visione di insieme. Con il nuovo Regolamento Edilizio il Comune di Firenze dà una logica di sistema alla complessa normativa urbanistico-edilizia con un quadro normativo generale aggiornato e sintetico che racchiuda in un testo la disciplina. Le materie da: l'aspetto e il colore dei fabbricati, l'igiene sanitaria, le barriere architettoniche e i criteri di sicurezza, il risparmio energetico con sgravi fiscali per i progetti che adempiono alla normativa energetica. L'obiettivo dell'Amministrazione è fare del Servizio dell'Edilizia Privata lo strumento attuativo, di verifica e di gestione, del PRG e della materia urbanistica, soprattutto nella parte afferente le Norme Tecniche di Attuazione del PRG.

Redazione Nove da Firenze